20 gennaio 2010

SWEET SHEEP

Nasce da mille idee questa pecora porta sacchetti ,
é quasi un connubio di stili ,
rimasi incantata da una mucchetta che fece Federica,
poi Laura un giorno mi chiama per
chiedermi consigli su come farne una,
li mi si è accesa la lampadina pensa e ripensa ed eccola.
Mi sono divertita tantissimo a crearla ,
ho rubato del tempo prezioso al mio lavoro
per creare solo per abbattere lo stress,
e mai come in questo periodo ne sentivo il bisogno.
A volte mi rendo conto che il cucito è una terapia efficace,
uno si mette li e dimentica i problemi
io non riesco a farne a meno.



Ciao belle gioie, un baciotto .

26 commenti:

  1. hai studiato proprio bene!
    è venuta benissimo.
    creare aiuta tanto, purtroppo non sempre abbiamo tempo.
    un bacio e continua così che vai alla grande!

    RispondiElimina
  2. Ciao Paoletta, è strabellissima e venuta proprio benissimo. Anche il gatto è un amore.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Deliziosa questa pecorella! Bravissima!
    I folletti sono tornati al lavoro?
    Kisses :)
    Elisa

    RispondiElimina
  4. Io non ho parole, dire che è bellissima non basta.
    ..........
    Baciotti, Claudia

    RispondiElimina
  5. Che tenera questa pecorella...complimenti...e che melodia il cinguettio di sottofondo...
    ciao ciao

    RispondiElimina
  6. scusami, sono ancora io...il cinguettio di sottofondo era di un altro blog....
    sono proprio svampita...
    riciao....

    RispondiElimina
  7. Betty mi stavo preoccupando.

    ciao stelline grazie a tutte per i bei commenti mi riempite di gioia .

    RispondiElimina
  8. Ciao
    mooolto bella e simpaticissima in poche parole un amore di pecorella.
    Sei mitica
    byby Cinzia

    RispondiElimina
  9. Deliziosa e dolcissima.. un amore proprio!!
    Complimenti..
    Un bacio, Eleonora.

    RispondiElimina
  10. Qué bonito, qué bonito, QUÉ BONITO!!
    Me ha encantado, es súper dulce!!

    RispondiElimina
  11. folletta mia è davvero dolcissima!!! rallegrerebbe qualsiasi cucina!
    baci
    Silva

    RispondiElimina
  12. bellissima e originalissima...brava Paoletta!
    Baciotti
    Manu

    RispondiElimina
  13. AAAA Paoletta ma è uno spettacolo!Una faccetta così è da prendere a morsi ;)
    Non interrompere mai la terapia altrimenti ci ammaliamo noiii ;)
    Baci
    Viviana

    RispondiElimina
  14. ma è bellissima!!!!
    complimenti
    monica

    RispondiElimina
  15. E' stupenda ... hai davvero le mani d'oro ...
    complimentoni sempre ...
    enza

    RispondiElimina
  16. E' troppo simpatica! così originale! Mi piace proprio tanto Paoletta!
    baci
    Marty

    RispondiElimina
  17. beeeee beeeeee beeeellaaaaaa!!!! :)
    Il blog cosi' bianco mi piace un sacco...e' luminoso...brava!!!
    Grazia

    RispondiElimina
  18. é deliziosa, e come hai detto tu un vero connubio di stili! in quella tonalitá starebbe benissimo in una casa color pastello, falla piu scura e si sposa alla grande con una casa country.. insomma é multivalente e adorabile.. e davvero davvero originale! complimenti come sempre anche per l`esecuzione. ormai tu sei un nome una garanzia, non mi stancheró mai di dirtelo! baciotto fede

    RispondiElimina
  19. che bella.... chissà quanto tempo per farla posso solo immaginarla saluti

    RispondiElimina
  20. I tuoi folletti sono rientrati dallo sciopero??bellissima la signora pecorella ha un visetto fantastico , brava e brava e brava!Milena a.

    RispondiElimina
  21. Ma è meravigliosa!!! O_O Stupenda!!!

    RispondiElimina
  22. anche questa creazione è superba! complimenti

    RispondiElimina
  23. veramente bella e originale,il viso poi è dolcissimo.
    Bravissima.

    RispondiElimina
  24. Mi piace la nuova veste del blog.
    Molto molto scicchettoso, brava Paoletta.
    Della pecora vogliamo parlarne???? carinissima!!!
    Complimenti e buona serata.
    Ciao Cinzia.

    RispondiElimina

Grazie, il tuo commento mi riempie di gioia....

CHIEDO SCUSA HO DOVUTO INSERIRE NUOVAMENTE IL TEST DI VERIFICA, PERCHÉ MI ARRIVANO COMMENTI STRANI E NON VORREI CHE CI BECCHIAMO UN VIRUS !