2 novembre 2011

SONO FORTUNATA

OGGI HO VOGLIA DI RIFLETTERE INSIEME A VOI
LA GAIA HA GIÀ COMPIUTO 2 MESI, 
E LA MIA DESIRE' DIVENTA SEMPRE PIÙ RESPONSABILE.. 
SONO  FORTUNATA.. 
HO 2 CREATURE MERAVIGLIOSE, DOLCI  E BELLE COME IL SOLE E LA LUNA,  
QUANDO LE GUARDO NON POSSO FARE A MENO DI PENSARE  
A COME SAREBBE  TRISTE E  VUOTA LA MIA VITA SENZA DI LORO... 
MA ALLO STESSO TEMPO MI VIENE UN SENSO DI PAURA TERRIFICANTE 
AL PENSIERO CHE QUESTO MONDO NON è DEGNO  DI  
RACCOGLIERE LA PUREZZA DI QUESTI ANGELI  INGENUI
E SE DOVESSE MAI SUCCEDERGLI QUALCOSA? NE MORIREI 
 MI CHIEDO AL GIORNO D'OGGI, COME SI FA  A RESTARE 
SERENI VEDENDO I PROPRI FIGLI USCIRE DI CASA LA MATTINA ?
IO HO SEMPRE QUEL SENSO DI VUOTO QUANDO NON HO
 LA MIA DESIRE' SOTTO GLI OCCHI,  
LA PICCOLA GAIA ANCORA NON MI DA QUESTO PENSIERO,
 E' SEMPRE ATTACCATA ALLA TETTA E 
QUANTO STO BENE QUANDO SIAMO COSI VICINE....
   QUANDO SUONA IL TELEFONO???  IL PRIMO PENSIERO E QUELLO... 
VIVO IN UNA SERENITÀ  APPARENTE PERCHÉ 
ALLA FINE IN FONDO IN FONDO PENSO SEMPRE E SOLO A LORO.
 E COSI CHE SI DEVE SENTIRE UN GENITORE?
 MI RICORDO CHE DA PICCOLA  ANDAVO A 
SCUOLA DA SOLA, GIRAVO PER IL PAESE, ANDAVO A PRENDERE IL PANE , 
AVANTI E INDIETRO DALLA NONNA.   
IO NON HO IL CORAGGIO DI  MANDARE MIA FIGLIA 
A PRENDE LA POSTA DA SOLA  ! 
 SONO ESAGERATA?
 VEDO DELLE MAMME, QUANDO LA MATTINA PORTANO I FIGLI A SCUOLA,  
INCURANTI  DEI PERICOLI, I BIMBI CHE CORRONO IN MEZZO ALLA STRADA 
O LI SCARICANO DALLA MACCHINA 
E LI LASCIANO ANDARE DA SOLI E VIA CHE SGOMMANO,
 MA ALLORA SONO PROPRIO IO AD ESSERE ESAGERATA?
CREDO DI SI, FORSE ESAGERO  
E PRIMA O POI DOVRANNO PRENDERE IL VOLO, 
 FORSE QUANDO QUEL MOMENTO ARRIVERÀ  SARA' TUTTO PIÙ
 FACILE A FARSI CHE A DIRSI,  MA ORA LE 
VOGLIO SEMPRE E SOLO VICINO A ME.
 VI CONFESSO CHE SONO SEMPRE  STATA  RESTIA A 
PUBBLICABILE  LE FOTO DI DESIRÉ NEL BLOG, 
NON LO TROVO UN POSTO ADATTO, MI E' SUCCESSO 
DI VEDERE FOTOMONTAGGI  SCHIFOSI    
  E PROBABILMENTE QUESTA SARA' L'ULTIMA 
FOTO CHE VEDRETE DELLE MIE PICCOLE, 
MA SO CHE QUALCHE PARENTE   
LONTANO SPESSO  PASSA DA QUESTE PARTI E VISTO I POCHI CONTATTI ... 
 HO VOLUTO  REGALARE ANCHE A LORO QUESTI ATTIMI INDIMENTICABILI 
CHE ABBIAMO VISSUTO E STIAMO VIVENDO.....
E ANCHE A VOI CHE MI AVETE SEMPRE 
COCCOLATO ANCHE IN GRAVIDANZA E A 
VOLTE MI SIETE STATE PIÙ "VICINE DEI VICINI".

 DESIRE' E GAIA

MI AUGURO DAVVERO CHE DOVE NON  
ARRIVA MAMMA E PAPA'  E LA NOSTRA  NONNA AMY  
 I VOSTRI ANGELI  VEGLINO SU DI VOI !



27 commenti:

  1. ...ehhhh cara...mi hai fatto piangere sai?
    Senza esagerare...perchè sono nella tua stessa identica situazione...che è meravigliosa, straordinaria e magica, ma allo stesso tempo piena d'ansia e paura e timori! Anch'io spesso mi chiedo se sono esagerata...e noto che molte altre mamme lasciano i figli molto più "liberi"...
    Non riesco però...se non sono con loro ho sempre paura possa succedere qualcosa, in ogni caso non li lascio mai soli...devo sempre sapere dove e con chi sono...ma cresceranno e poi...potremo solo guardarli spiccare il volo :*
    Credo che il nostro ruolo sia oltre che difficile...spesso doloroso, anche se abbiamo una fortuna che si può definire "miracolo"...però quante pene!
    Poi...guardo i miei genitori e capisco...ehhh se capisco!
    Ma se ce l'hanno fatta loro...vorrà dire che i princìpi con i quali ci hanno cresciuto sono quelli giusti...e noi faremo la stessa cosa per i nostri figli!...quindi mi tranquillizzo...
    Auguro a te, a me, e a tutte le mamme e i papà, di poter sempre vedere i propri figli sani e felici!
    Un grande abbraccio a te e alle tue meravigliose piccoline...:*
    Tamara

    RispondiElimina
  2. Che begli angioletti, hai. Anche io ho 2 femminuccie di 11 e 13 anni. Non le lascio un attimo e a volte penso di essere troppo esagerata. Ma i pericoli di questo mondo sono infiniti. E ti capisco perfettamente. Anche io da quando avevo 10 anni andavo da sola a comprare il pane e il latte. Ora io non mi fido. Ma anche loro non mi hanno mai chiesto di uscire da sole per andare a prendere qualcosa. Quindi,finchè dura....
    Un abbraccio.
    Stefy

    RispondiElimina
  3. Ciao! leggendo questo post ho veramente percepito tanta tenerezza e visto che sono mamma anch'io di quasi due bimbe (quasi perchè una ha 4 anni e mezzo, l'altra arriverà proprio in questi giorni), posso capire le tue paure...preoccupazioni... esagerate che siano siamo "mamme" con i nostri pregi e difetti. Mio marito mi rimprovera sempre di questo ma fino a quando Dio mi darà la forza, le proteggerò con tutta me stessa... poi un giorno lasceranno il nido e noi saremo li orgogliose di averle amate così tanto. In fondo se sono così speciali è anche merito nostro!!!!!
    Ti faccio i miei complimenti, sono splendite :)

    RispondiElimina
  4. ciao tesoro oltre a farti i complimenti x la zuccha del country dream, ti faccio i complimenti x le 2 bambine, anche io mi sento fortunatissima ad avere sabry un abbraccio silvia

    RispondiElimina
  5. Cara cara Paoletta, innanzitutto complimenti per la bellezza delle tue creature. Le tue paure, preoccupazioni, tensioni sono normali cara amica, perchè sei mamma e a 360°. Ma lascia che ti dia un consiglio da mamma: tu mi conosci, ho avuto l'onore di essere accolta da te nella tua casa da favola, e quindi sai che non ti dirò nulla di cui non sono certa al 1000%. Dobbiamo crescere i nostri figli con amore e serenità, stando loro vicini se incorrono in qualche errore, facendo loro capire dove e perchè hanno sbagliato, insegnare quali sono i pericoli che oggigiorno il mondo ha ma senza MAI PRIVARLI DELLA GIOIA DI VIVERE. La vita va vissuta appieno, anche con dolori ed errori. I nostri figli devono vivere la loro vita, sapendo che noi ci siamo e che se loro sono felici noi siamo felici. Vivendo in una famiglia come la tua dove si respirano i veri valori e l'amore è impresso in ogni poro anche dei muri, ma di cosa di preoccupi? Sii serena cara Paoletta, ascoltami. E poi oltre al tuo amore c'è quello di chi non è più fisicamente con voi, ma solo fisicamente, perchè veglia su di voi con una forza ed un amore che non è di questa terra e perciò più forte! Ti abbraccio e mando due bacione immensi ai tuoi fiori meravigliosi. Paola

    RispondiElimina
  6. sei una mamma meravigliosa...e non credo tu sia esagerata..d'altronde il tuo primo compito è quello almeno fino a che loro prenderanno in mano le redini della loro vota...ma ora fa tutto quello che ti senti di fare...loro hanno solo te come guida Aiutale sempre!!!ehm ehm..ca sarebbe anche il loro papa'...ma lui le aiutera fisicamente e la mamma spiritualemte...aho mi raccomando prima che inizino a frequentare l'universita insegnale a fare in parte quello che tu sei brava a fare

    un caro saluto in primis alle piccole e poi a te

    con gioia

    giulia

    RispondiElimina
  7. DUE MERAVIGLIE!!!!!
    un caro saluto
    Roberta

    RispondiElimina
  8. Credo che le tue siano paure più che giustificate,visto il mondo che ci circonda,pieno di pericoli purtroppo spesso ben nascosti...i tempi sono cambiati da quando eravamo piccole noi,anch'io facevo un sacco di cose da sola,e senza paure.
    Non ti limitare di proteggere le tue creature,così non avrai mai niente da rimproverarti,e ti gusterai ogni momento con loro....
    un abbraccio a tutta la famiglia
    Katia

    RispondiElimina
  9. le tue principesse sono meravigliose.....gli angeli veglieranno su di loro certamente un abbraccio grande lory

    RispondiElimina
  10. Guarda...dire che sono bellissime è riduttivo...
    E non sbagli ad essere così restrittiva.
    Io son peggio di te.
    Anch'io andavo a scuola da sola. Adesso, accompagno tuttti i giorni mio figlio di 15 anni a scuola e lo vado a riprendere, anche perchè lui stesso non vuole ancora il motore (CHE FIGLIO...).
    Nadia va all'asilo, e quindi non ne parliamo.
    La verità è che i tempi son diventati più schifosi, i maniaci ci son sempre stati, ma ora hanno anche l'ausilio di internet.
    Le macchine poi ed i motorini, un'esagerazione.
    Comunque, io non riesco a mettere foto dei miei figli sul web, non esiste.
    Posso mandare una foto ad un'amica via mail, ma chiedo cortesemente di non usarla per nient'altro.
    Troppi pericoli...non so se da mamme è sbagliato avere paura.
    Magari saremo un pò esagerate, chissà.
    Un bacetto, Barbara.

    RispondiElimina
  11. che dolcezza.......loro ricordiamocisempre sono un pezzo di noi...un abbraccione monica

    RispondiElimina
  12. Capisco benissimo ogni riga che scrivi e non posso che dirti che io provo le stesse cose per i miei figli, anche se ormai ho imparato che avere tutti quei pensieri non serve a niente.
    Il mio Maurizio ha 16 anni e Enrico 13, impari a lasciarli andare soli anche perchè a te ormai non ti vogliono più in mezzo ai piedi, impari a farli uscire soli anche la notte e ad addormentarti anche se, almeno il grande, non è ancora rientrato, perchè altrimenti non vivi. Imparerò presto anche a lasciarlo andare in discoteca sapendo che non rientrerà che al mattino , ma prima o poi dovrà accadere e non servirà a niente non dormirci la notte.
    Non possiamo fare altro che farli crescere al meglio, facendogli capire quali sono tutti i pericoli possibili. Ho sempre detto loro di fare sempre attenzione a cosa e a chi gli sta intorno, e se devono fare qualcosa cercare di pensare a cosa ne penserei io, come reagirei io sapendo che hanno fatto una certa cosa.
    Sanno che ci sono cose che mi creano dispiaceri e per il momento cercano di evitarmele, ma più prima che poi diventeranno autonomi e noi non potremmo che stare a guardare e sperare che scelgano sempre al meglio e, per quanto riguarda la loro incolumità, non possiamo che affidarli a chi può arrivare dove noi non possiamo.
    Goditi le tue bellissime bambine, godi dei momenti più belli, cresceranno, ma tu crescerai con loro, le paure non se ne andranno, ma imparerai a controllarle per loro.
    Non so se capisci il senso del discorso, ma credo di si.
    Ti abbraccio forte e un super-mega bacio a questi bellissimi tesori.
    Claudia

    RispondiElimina
  13. Que afortunada!! tus hijas son un regalo precioso de la vida.
    Un abrazo desde Colombia!!!

    RispondiElimina
  14. Cuore di mamma!
    deliziose creature come non comprenderti
    Baci
    Mari

    RispondiElimina
  15. ...e mi sono commossa anche io :')
    sono due meraviglie.. spero un giorno di poter provare anche io la gioia della maternità..
    ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  16. Ciao...come ti capisco, la mia Letizia ha 12 anni tra un mese, e Marco 2 anni a gennaio...lei vorrebbe uscire da sola con le amiche, andare in città...ma io non me la sento proprio...mi dice che sono cattiva...ma va bene lo stesso...crescendo sono sicura che capirà... Un abbraccio....e complimenti per le due signorine che sono proprio bellissime !!!

    RispondiElimina
  17. Cara Paoletta,premesso che le tue bimbe sono due veri splendori,volevo dirti che se ti senti esagerata allora siamo in due ad esserlo.Anche io ho due tesori ,due maschietti Matteo di 10 anni e Luca di 4 anche io non sto per niente tranquilla quando non li ho sott'occhio! Penso al grande che fra qualche anno sarà un adolescente con tutto quello che ne consegue e penso alle brutture di questo mondo e allora ho paura! Al giorno d'oggi anche se allevi due bravi fuglioli non hai nessuna sicurezza,anche io da piccola andavo a scuola da sola e dal panettiere piuttosto che dal salumiere ma oggi è impensabile che i miei figli possano fare una cosa del genere pur avendo la scuola quasi dietro l'angolo! Si anche a me dicono che devo cominciare a responsabilizzare Matteo e forse sarebbe giusto ma questo qualora vivessimo in un mondo pieno di persone pulite...io ho paura e gli dico sempre che lo accompagnerò a scuola fino alla maturità,certo questo non mi da alcuna certezza....e quando vorrà cominciare ad uscire con gli amici? quando sarà grande abbastanza da avere i suoi pensieri da non voler condividere con me? mamma mia che argomento che hai scelto...c'è tanto da dire e da pensare! io li affido al buon Dio ogni giorno,che me li preservi sempre!
    un bacio
    giovanna

    RispondiElimina
  18. Paola...io non sono mamma, ma essere genitore è il lavoro più difficile del mondo, e sai perchè? non perchè sia difficile organizzarsi tra pappe, sport, scuola, amici, feste etc, ma perchè bisogna imparare ad amare talmente tanto i propri figli da LASCIARLI ANDARE e lasciare che vadano incontro alla vita.. e questo vuole dire anche, purtroppo, vivere con queste paure....
    Ti abbraccio forte forte
    Clelia

    RispondiElimina
  19. anche da questo post si capisce che persona speciale tu sia; il tuo cuore è ricco di bellissimi sentimenti e come te abbiamo paura per quello che il mondo ci offre; intorno a noi non c'è più quella spensieratezza che si respirava quanto eravamo bambine ( non siamo delle matusalemme), non esiste più quella fiducia smodata verso il prossimo, la paura, la diffidenza hanno preso il sopravvento; le paure che tu provi sono le nostre paure, mi auguro che il futuro possa offrirci un ritorno ai vecchi valori e alla riscoperta della famiglia che è stata la nostra culla e il luog di crescita del nostro essere!
    Un forte abbraccio a te e aai tuoi tesori!
    Giulia

    RispondiElimina
  20. Sembra scritto da me qualche anno fa questo tuo post......condivido tutto ciò che dici ed hai ragione i figli sono la ragione della nostra vita, allora buona vita a tutte e tre! Ciao M.Grazia

    RispondiElimina
  21. mi hai commossa, sono come te. siamo mamme.

    RispondiElimina
  22. Hai due angeli meravigliosi...
    Hai ragione il mondo che circonda è brutto e pieno di pericolo. Possiamo, però, anche noi nel nostro piccolo, costruendo una rete fatta di amicizia e solidarietà, contribuire a costruirne uno migliore in cui i nostri bambini possano crescere sereni.
    Sono certa che gli angeli veglieranno sulle tue piccole.
    Un abbraccio,
    Elisa

    RispondiElimina
  23. Ciao Paola ...condivido quello che hai scritto nel post e posso solo aggiungere che devi sempre ascoltare il tuo istinto di madre .....non fidarti mai di nessuno e prepara le tue figlie alla vita un po' per volta...fai capire e vedere loro ,che di "lupi ammantati da agnelli" il mondo ne è pieno e bisogna saperli riconoscere. A presto Patry

    RispondiElimina
  24. di solito passo in silenzio ma oggi non posso fare a meno di farti i complimenti x questi gioielli e per il distacco verso il mondo capirai tu quando sarà ora o per lo meno sono loro che manifestano il desiderio e quello è il momento giusto e allora lasciali andare ti sorprenderanno per quello che sono in grado di fare da soli.....la mia ha dovuto camminare da sola molto presto per una serie di cose .....ma l'occhio vigile non è mai mancato e per ora credo di aver fatto un bel lavoro...baci.glo

    RispondiElimina
  25. Cara Paola è la prima volta che ti lascio un commento anche se ti seguo da tanto.
    Non ti sentire troppo apprensiva verso le tue bimbe...se non siamo noi genitori a prenderci cura e a proteggere i nostri bimbi chi ci deve pensare??? Penso che ogni cosa con un pò di intelligenza e tanto buon senso venga da se...quando lo riterremo opportuno un pò alla volta li lasceremo andare e avverrà in modo naturale...l'unica cosa che penso non passerà mai è la paura che gli possa succedere qualcosa e non passerà neanche quando avranno 50 anni...ma non sentirti sola..siamo tutti nella stessa situazione...siamo nella meravigliosa condizione di avere dei figli e di amarli con tutto il cuore!
    Un abbraccio
    Barby

    RispondiElimina
  26. Cara Paola, sono una mamma ansiosa e chioccia di una donna di 32 anni. Sono sempre stata molto attenta e severa, non ho mai accettato di lasciarla andare e venire troppo liberamente, ho sempre soppesato PRIMA i permessi e le concessioni. Mi definisce ancora oggi una mamma Nazyskin, ma quando ha voluto diventare indipendente ed ha scelto di convivere, non le ho negato tale scelta. Oggi è una donna sicura di sè che ha successo nel lavoro e con traguardi raggiunti e da raggiungere. Per cui vivi la tua maternità con serenità stando attenta come sei e vigilando su di loro, al momento giusto agirai come dovrai, ricorda solo che alcune scelte non sono semplici e che quando si allontanano un poco patiamo, ma dobbiamo lasciarle volare... lo abbiamo fatto anche noi.
    Ti abbraccio e ti faccio tantissimi complimenti per le tue meravigliose cucciole. Milena d

    RispondiElimina
  27. Che bellissime bimbe...sooooooooooooo cute babies.

    Auguri paoletta.

    Ayu M.

    RispondiElimina

Grazie, il tuo commento mi riempie di gioia....

CHIEDO SCUSA HO DOVUTO INSERIRE NUOVAMENTE IL TEST DI VERIFICA, PERCHÉ MI ARRIVANO COMMENTI STRANI E NON VORREI CHE CI BECCHIAMO UN VIRUS !